Come si semplifica ai minimi termini la frazione di due numeri interi 28/52? Il risultato scritto come: una frazione propria, un numero decimale e una percentuale

Qual è la frazione 28/52 scritta come frazione equivalente semplificata, come numero decimale e come valore percentuale?

Calcoli dettagliati di seguito:

Introduzione. Frazioni

Una frazione è composta da due numeri e dalla linea della frazione: 28/52


Il numero sopra la barra è il numeratore: 28


Il numero sotto la barra è il denominatore: 52


La linea della frazione significa che i due numeri si dividono:
28/52 = 28 : 52


Dividi il numeratore per il denominatore per ottenere il valore della frazione:
Valore = 28 : 52


Introduzione. Per cento

'Percentuale (%)' significa 'su cento':


p% = p 'su cento',


p% = p/100 = p : 100


Nota:

La frazione 100/100 = 100 : 100 = 100% = 1


Moltiplica un numero per la frazione 100/100,
... e il suo valore non cambia.



Per semplificare una frazione, dividere sia il numeratore e denominatore per il loro massimo comun divisore, mcd.

La scomposizione dei numeri in fattori primi:

La scomposizione di un numero in Fattori primi - è trovare i numeri primi che si moltiplicano insieme per formare quel numero.


28 = 22 × 7;
28 non è un numero primo, è un numero composto;


52 = 22 × 13;
52 non è un numero primo, è un numero composto;


* I numeri che si dividono solo con loro stessi e con 1, si chiamano numeri primi. Un numero primo ha solo due divisori: 1 e se stesso.
* Un numero composto è un numero naturale che ha almeno un altro divisore oltre a 1 e a se stesso.


Calcoliamo il massimo comune divisore:

Prendete tutti i fattori primi comuni, dalle potenze più basse.


mcd (28; 52) = 22 = 4



Divide sia numeratore e denominatore della frazione per il loro massimo comun divisore, mcd.

28/52 =


(22 × 7)/(22 × 13) =


((22 × 7) : 22) / ((22 × 13) : 22) =


7/13


La frazione è ora semplificata (ridotta) ai minimi termini.

7/13 è una frazione propria.

Una frazione propria: numeratore più piccolo del denominatore.


Riscrivere il risultato, questo continua di seguito...

Riscrivere il risultato:

Come un numero decimale:

7/13 =


7 : 13 ≈


0,538461538462


0,54


In percentuale:

0,538461538462 =


0,538461538462 × 100/100 =


53,846153846154/100 =


53,846153846154% ≈


53,85%


In altre parole:

1) Calcola il valore della frazione.


2) Moltiplica quel numero per 100.


3) Aggiungi il segno di percentuale %.



Risposta finale
questo continua di seguito...

Risposta finale:
:: scritto in tre modi ::

Come una frazione propria
(numeratore più piccolo del denominatore):
28/52 = 7/13

Come un numero decimale:
28/520,5384615384620,54

In percentuale:
28/5253,85%

Altre operazioni di questo tipo:

Calcolatore online: ridurre (semplificare) frazioni

Le ultime frazioni ridotte (semplificate) ai minimi termini

Teoria: ridurre (semplificare) le frazioni ordinari

Misure per ridurre (semplificare) una frazione ordinario di abbassare termini:

  • 1) Fattorizzare il numeratore e il denominatore della frazione in fattori primi.
  • 2) Calcolare il massimo comune divisore di numeratore e denominatore della frazione.
  • 3) Divide sia numeratore e denominatore della frazione per il massimo comun divisore.
  • In conclusione: Frazione così ottenuto è chiamato una frazione ridotta (semplificato) ai minimi termini.
  • Una frazione semplificata ai suoi minimi termini non può più essere ridotta e si chiama frazione irriducibile.

Leggi l'articolo completo >> Riduci (semplifica) le frazioni ordinarie matematiche ai minimi termini: misure e di esempi


Perché semplificando frazioni?

  • Quando si eseguono operazioni con le frazioni, spesso è necessario portarle allo stesso denominatore, ad esempio quando si aggiunge, si sottrae o si confronta.
  • Sometimes both the numerators and the denominators of those fractions are large numbers and doing calculations with such numbers could be difficult.
  • By simplifying (reducing) a fraction, both the numerator and denominator of a fraction are reduced to smaller values. Well, these values are much easier to work with, reducing the overall effort of working with fractions.

Che cosa è un numero primo?

Che cosa è un numero composto?

I numeri primi fino a 1.000

I numeri primi fino a 10.000

Il crivello di Eratostene

Algoritmo di Euclide

Riduci (semplifica) le frazioni ordinarie matematiche ai minimi termini: misure e di esempi